Disciplinare del Suonatore di Cornamusa (e/o Zampogna)

    1_Il tuo strumento deve essere sempre accordato perfettamente.
    2_Il costume che indossi deve essere pulito, sobrio, correttamente indossato, idoneo al ruolo che rivesti.
    3_Suona poco e spesso. Non tediare il pubblico, non essere invadente, non fare la “rockstar”.
    4_Suona melodie appropriate e prediligi quelle appartenenti alla tradizione popolare del territorio in cui ti trovi.
    5_Prima di iniziare a suonare spegni il cellulare. Non usarlo se non dopo avere smesso di suonare.
    6_Mentre suoni e anche quando sei in pausa comportati in modo sobrio.
    7_Rispetta il pubblico ma afferma il tuo ruolo di Suonatore. Non intrattenerti in chiacchiere banali, non essere sboccato, volgare, superficiale.
    8_Suona lentamente e dolcemente. Armonizza il passo della tua camminata a ciò che stai suonando. 
    9_Non stravolgere le melodie cercando improbabili contaminazioni sonore.
    10_Ama ciò che stai facendo e trasmettilo a chi ti ascolta.

    L’associazione culturale Furclap da oltre 30 anni divulga la tradizione popolare a livello internazionale e per la stagione natalizia propone le cornamuse itineranti. Cornamuse e zampogne Furclap è un marchio di qualità non solo per la continuità dell’offerta ma soprattutto per le modalità della proposta. Il Disciplinare dovrebbe, a nostro avviso, essere applicato per qualunque attività artistica ma in particolare modo per il rituale che ogni anno a Natale ci vede itineranti lungo le vie, le piazze, i borghi di paesi e città. Certamente, lo facciamo anche per guadagnare – siamo musicisti professionisti – ma ancor prima, per noi è una vocazione. Di tale suggestione il nostro pubblico ne fa tesoro e gli apprezzamenti che riceviamo ne sono testimonianza. Non siamo gli unici ad offrire questo servizio e non è certo nostra volontà generare una “lobby delle cornamuse”. Invitiamo tuttavia i colleghi che si propongono a farlo con la serietà, la discrezione e il rispetto che tale prestazione richiede. Fate sì che il tutto non si svilisca a consumismo folklorico. Adoperatevi affinché chi vi ascolta e vi guarda sia avvolto da un sano momento di Sacralità.

    Giovanni Floreani
    Associazione Culturale Furclap